Come occuparsi del proprio giardino in primavera?

Di primavera, i fiori a schiera a schiera. Il risveglio della natura, la fioritura, le pulizie di Pasqua. Si rispolverano gli attrezzi da giardinaggio e il giardino riprende vita. Opinel è qui per fornirti alcuni consigli. 

La potatura

Ti smentiamo subito, non tutto fiorisce al mese di marzo! È il momento ideale per potare gli alberi, gli arbusti, le siepi, i roseti...
La potatura permette di rimuovere i rami secchi che possono nuocere alla pianta, di equilibrarne il profilo per favorire la gettata e di abbellire il giardino, oltre a stimolare la fioritura estiva. 

Le cesoie sono lo strumento indispensabile per realizzare la potatura degli alberi. Occorre fare attenzione a come maneggiarle: la controlama deve essere posizionata dalla parte del ramo da potare e la lama lungo la direttrice del tronco che resta attaccato.
Ecco un altro attrezzo importante per la potatura: la sega. Permette di accorciare i rami troppo lunghi e un po' più spessi. Innanzitutto bisogna incidere un po' sopra l'ascella fogliare, verso la base del ramo, quindi realizzare una seconda incisione ancora più in alto, questa volta sulla cima del ramo.  In tal modo, il ramo si spezza. 

Il terreno

Il ruolo della primavera è di susseguirsi all'inverno e di rimediarne ai danni. 

In un primo momento, non bisogna indugiare nel rimuovere fiori appassiti, foglie avvizzite e steli secchi, aiutandosi con un paio di cesoie o con una roncola.
Puoi anche zappare la terra tra una pianta e l'altra per areare il suolo e vangare le aiuole fiorite, così da regalare alle nuove piante la possibilità di farsi spazio e crescere.
I concimi sono una buona soluzione per regalare una seconda vita al terreno.

Quando il terreno respirerà di nuovo, ci sarà la possibilità di seminare verdure: lattuga, bietole, rape...

Attenzione: non serve eliminare tutte le parti gelate delle piante. Alcune possono germogliare e fiorire con settimane di ritardo. 

Il prato

Si tratta della zona che occupa in genere più spazio in giardino. La manutenzione precisa del manto erboso è quindi di estrema importanza.

Inoltre è possibile che ci sia del muschio tra l'erba. Occorre a quel punto rimuoverlo, insieme a tutte le erbacce eventualmente spuntate: denti di leone, vilucchio... Per quest'operazione è bene usare il coltello da giardino o un estirpatore per radici.  
Un'altra operazione importante è la falciatura delle erbe alte e la tosatura dell'erba almeno una volta a settimana. Grazie alle cesoie da giardinaggio è possibile accedere a bordi e angoli impervi dove è difficile arrivare con il tosaerba. 

Di frequente, alcune bestiole come le talpe possono installarsi in giardino e fare dei buchi in diversi punti del prato. Per rimediare, ti occorreranno dell'erba di riempimento e del terriccio. Quindi innaffiare leggermente il tutto e tenere al fresco. 

Le malattie

Le piante sono spesso soggette a diverse tipologie di malattie, soprattutto causate da parassiti, batteri o funghi... È quindi necessario proteggerle.

Innanzitutto, a inizio primavera, è possibile contrastare le malattie avvalendosi di trattamenti preventivi. Ne esistono diversi in funzione delle stagioni.
Infine non dimenticare di rimuovere le potature cadute al suolo: possono attirare i parassiti e successivamente causare malattie. Un'altra possibilità è bruciare gli sfalci e le ramaglie.
È altresì importante proteggere alberi e arbusti e altre piante a livello delle piaghe di potatura. Infatti sono svariate le malattie che possono annidarsi in questi luoghi. Ti consigliamo dunque di stendere sulle piaghe colla vinilica e mastice cicatrizzante. 
Infine, non dimenticare di disinfettare gli attrezzi dopo ogni utilizzo per non trasmettere i batteri o altre malattie alle piante. 

Puoi mettere in pratica sin d'ora i nostri consigli e rendere il tuo giardino più bello che mai! 

Hello,
We think you are in North America.
Get the best experience and visit opinel-usa.com

Chers clients,

Continuiamo a spedire i vostri ordini in Francia e all'estero.

In considerazione della situazione attuale, i tempi di consegna possono essere prolungati.

Abbiate cura di voi stessi e dei vostri cari.

Continuer